Il contenuto del file

Dopo aver quindi creato il file install-1.0.0.php , ora bisogna scrivere il codice sql per la creazione delle tabelle.

Come detto in precedenza è possibile scrivere le istruzioni in SQL puro o in forma di DDL.

Scrivere le istruzioni in SQL puro è di certo più veloce, tuttavia è una pratica fortemente scoraggiata dagli sviluppatori di Magento. E’ preferibile quindi utilizzare il DDL.

Di seguito vi mostro comunque entrambi i metodi supponendo di avere la seguente tabella

SQL puro

I tre-quattro elementi chiave in un install script sono

  • $installer->startSetup();
  • $installer->run(); — dipende se utilizzi il 
  • $installer->endSetup();

All’interno di $installer->run(); va inserito il codice sql. Nulla di eccezionale quindi, a parte che per inserire il nome della tabella è meglio usare il metodo $installer->getTable(‘nome_tabella’)  in questo modo Magento potrà inserire il prefisso al nome stesso della tabella nel caso in cui questo sia impostato.

[border ]

Istruzioni in DDL

Se non sai cosa è il DDL, wikipedia lo spiega brevemente qui.

In Magento la classe responsabile del DDL Varien_Db_Ddl_Table.

I metodi principali sono:

  • addColumn();
  • addIndex();
  • addForeignKey();
  • setComment();

Questi metodi ci permettono di creare piuttosto facilmente una nuova. Per maggiori informazioni sul come utilizzarli puoi guardare direttamente la classe che si trova in lib/Varien/Db/Ddl/Table.php

Di seguito alcuni estratti dei metodi sopra citati che in modo piuttosto chiaro spiegano come vanno utilizzate:

I tipi di colonne invece le riassumo qui, sempre estrapolandole dal file Table.php